preparativi festa madonna 2019

La Parrocchia di Santa Maria degli Angeli di Nardo’ inizia a preparare i festeggiamenti in onore della sua santa patrona per il prossimo 27 ottobre.
Per non gravare sugli organizzatori e sulle offerte delle famiglie, per autofinanziare l’evento, è stata organizzata una vendita di dolci domenica 20 ottobre che, tempo permettendo, si terrà sul sagrato della Chiesa oppure nel salone parrocchiale.
Il mercatino sarà composto da dolci e pasta fresca che chi avrà modo potrà confezionare in casa e donare per l’occasione. La raccolta dei prodotti si terrà sabato mattina 19 ottobre o domenica entro le 8.15 presso il salone parrocchiale.

Annunci

Veglia di Preghiera

Perché i giorni che precedono la Pasqua siano davvero giorni di riflessione, di esame di coscienza e di preghiera, l’Azione cattolica parrocchiale e il Gruppo Scout Nardò 2 invitano tutti a partecipare alla Veglia di preghiera ispirata dalle parole del Servo di Dio, Don Tonino Bello.
L’appuntamento è per giovedì 11 p.v. alle ore 20.15, presso la Chiesa Santa Maria degli Angeli.
Dalle 19.30, tempo per le confessioni.

A teatro in Parrocchia

La Compagnia Teatrale Parrocchiale “Terra Noscia”,  un po’ per gioco, un po’ per sfida, molto per passione, continua, anche quest’anno, a realizzare un teatro per tutti, che possa essere apprezzato da giovani e meno giovani come modo ideale di trascorrere una serata di festosa evasione dalla realtà. La Compagnia ha scelto, come sempre, un’opera di Raffaele Protopapa dal titolo “Le ricoverate”. Due signore, chiuse in un manicomio perché pazze, ne combinano di tutti i colori.  Appuntamento nel salone parrocchiale sabato 30 e domenica 31 marzo alle ore 19.30. Ingresso libero.

 

 

 

 

 

 

Giornata FAI 2019

L’edizione 2019 delle Giornate Fai di Primavera è in programma oggi e domani, con l’apertura straordinaria di oltre 1100 siti, solitamente chiusi e inaccessibili, in 430 località italiane. La Delegazione Fai Lecce ha previsto l’apertura straordinaria di luoghi speciali a Lecce, Maglie e Nardò. Nella città neretina sarà possibile visitare la chiesa di San Domenico con il monastero dei domenicani in piazza San Domenico e la chiesa della Rosa in piazzetta La Rosa, sabato e domenica dalle ore 9.30 alle 12:30 e dalle 16:30 alle 19.30 (ultimo ingresso alle 19).

Nel primo caso, le visite saranno anche in inglese e francese, a cura degli Apprendisti Ciceroni del Liceo Artistico “Vanoni” di Nardò. Alla chiesa della Rosa le visite saranno anche in inglese, a cura degli Apprendisti Ciceroni del Liceo “Galilei” (indirizzo Classico e Scienze Umane). Va ricordato che domenica 24 marzo, nella mattinata, nel chiostro del monastero ci saranno alcuni interventi musicali a cura del Conservatorio “Tito Schipa” di Lecce, mentre nella giornata di sabato e nel pomeriggio di domenica gli interventi musicali saranno a cura degli studenti del liceo artistico “Vanoni”. Le visite a Nardò sono possibili grazie alla collaborazione del neonato Gruppo Fai di Nardò.

Le Giornate Fai – commenta l’assessore alla Cultura Ettore Tollemeto – sono ormai un appuntamento consolidato per la nostra città che, come dimostrano le precedenti edizioni, dimostra dimestichezza con la cultura e gli eventi speciali. Grazie al Fondo per l’Ambiente Italiano, alla Delegazione Fai Lecce, al Gruppo Fai di Nardò, a Giancarlo De Pascalis, agli studenti dei due istituti, a tutti quelli che rendono possibile un weekend davvero magico. È meravigliosa l’idea di studenti che vivono e raccontano da protagonisti le meraviglie del territorio, così come quella dei tantissimi visitatori che scoprono letteralmente luoghi bellissimi: l’ex monastero dei domenicani, la chiesa di San Domenico, una delle più belle di Nardò, e il gioiellino della chiesa della Rosa, che in pochi negli anni sono riusciti a vedere e ammirare. Invito tutti a “investire” qualche ora in questo weekend per una immersione totale nelle meraviglie di una città che non finisce mai di stupirci”.

“Le Giornate Fai – aggiunge l’assessore al Turismo Giulia Puglia – sono un modo per riscoprire gioielli del nostro territorio che meritano di essere conosciuti meglio e sono anche l’occasione per far crescere l’attenzione sulla nostra città, veicolandola in un circuito di qualità. Negli anni scorsi, del resto, questa iniziativa ha portato a Nardò migliaia di presenze. Da sempre puntiamo a un turismo di nicchia, colto, competente e questa è una manifestazione molto importante per accreditarci presso una certa sfera di turisti e visitatori innamorati del patrimonio italiano”.

 

 

 

Sulla via della Pasqua

Itinerario quaresimale 2019

Catechesi

“Dall’incontro con Gesù all’incontro con i fratelli”

 

  • 7 e 28 marzo; 11 aprile:

percorso di fede con i ragazzi del catechismo (in particolare con i ragazzi di prima confessione, prima comunione e Cresima);

  • ogni venerdì:

ore 17.30:   via Crucis in Parrocchia;

  • veglie a carattere pastorale e penitenziale;
  • ritiro spirituale per adulti e giovani a fine Quaresima per scoprire il valore della Bibbia;
  • centri di ascolto della Parola di Dio nelle famiglie.

 

Liturgia

  • ogni mercoledì:

ore 17.00 “Adorazione Eucaristica”;

  • ogni lunedì, dopo la Messa, via Crucis per le seguenti vie:

25 Marzo:  via E. Grammatica

1 Aprile:     via Giovanni XXIII e via Luzzatti

8 Aprile:     via Genovesi

  • 29 e 30 Marzo: celebrazione della Confessione nella Chiesa di S. Chiara
  • 14 aprile: ore 16.00 via Crucis  a S. Maria al Bagno
  • 15 aprile: dopo la S. Messa via Crucis interparrocchiale.

 

Caritas parrocchiale

“Vivere da figli di Dio fa bene anche al Creato” (Papa Francesco)

 

  • 18 aprile: solidarietà a favore della Caritas parrocchiale.

don Giuseppe e don Gregorio